Qual è il miglior prodotto naturale per la disfunzione erettile?

Risposte

05/23/2024
Camey

La disfunzione erettile, altrimenti nota come impotenza maschile, è l'incapacità sperimentata da un uomo di mantenere o raggiungere un'erezione. La disfunzione erettile è innescata da diversi fattori come stress mentale, depressione, consumo eccessivo di alcol, fumo, bassi livelli di testosterone, problemi del pene e disturbi legati ai nervi. Secondo l'Ayurveda, la disfunzione erettile è il risultato dell'interruzione di uno dei vaayu del corpo chiamato apaanavayu. Apaanavayu si trova nei testicoli, nella vescica urinaria, nel fallo, nell'inguine e nell'ano. Controlla l'eiaculazione, l'erezione e anche il passaggio di feci e urina.

Le misure ayurvediche per il trattamento della disfunzione erettile utilizzano una combinazione di pillole a base di erbe, massaggi e alterazioni nello stile di vita del paziente per aumentare l'erezione. Una combinazione di tutti questi rimedi è denominata terapia vajikarana. La terapia ayurvedica vajikarana deriva il suo nome da vaji che significa cavallo. Ne consegue che questa terapia aiuta gli uomini a superare i problemi affrontati durante i rapporti sessuali, inclusa la disfunzione erettile. Migliora anche la qualità dello sperma e la motilità degli spermatozoi.

Alcune delle cause più comuni sono:

- Vecchiaia

- Stress e ansia

- Dipendenza da nicotina e alcol

- Abuso di stupefacenti

- Lesioni fisiche

- Disturbi nervosi

- Diabete

- Obesità e colesterolo alto

- Malattia cardiaca e complicazioni cardiache

In che modo l'Ayurveda fornisce sollievo da questo problema?

Rimedi per trattare la disfunzione erettile

Le erbe che includono, vangabhasma, lauhabhasma, shilajitu, hingula, yashtimadhu, pravalapishti, kapikacchu e kupeelu sono utili per aumentare il numero di spermatozoi. Queste erbe aumentano anche l'erezione aiutando ad aumentare la durata per la quale un uomo può mantenere la sua erezione.

Kajjali, satavari, vanga bhasma, jiraka, vidarikanda, bala, tamra bhasma, ativisha, jatiphala, karpura, lavanga e abhrakabhasma, sono noti per avere proprietà che possono trattare la disfunzione erettile.

Alcune erbe utilizzate nella terapia vajikarana per il trattamento della disfunzione erettile sono le seguenti:

- Shatavari (Asparagus racemosus)

- L'orchidea 'panchaule' (Dactylorhiza hatagirea)

- Safed Musli (Chlorophytum borivilianum)

- Kali Muslim (Hypoxidia orchioidee ssp.)

5 posizioni yoga per la disfunzione erettile

Queste posizioni yoga favoriscono il rilassamento e il flusso sanguigno, che possono aiutare a gestire l'ED.

- Paschimottanasana

- Uttanasana

- Baddha Konasana

- Janu Sirsasana

- Dhanurasana

Cambiamenti nello stile di vita per la disfunzione erettile

Come l'ayurveda si basa sul principio che il benessere generale del corpo e della mente ha un effetto diretto su qualsiasi tipo di trattamento.

Lo yoga e la meditazione sono metodi importanti con cui il corpo può essere energizzato e la mente rinfrescata. Questo alla fine aiuta nel trattamento della disfunzione erettile poiché il corpo e la mente reagiscono al trattamento.

Un sonno adeguato è un altro ingrediente essenziale da cui dipende la percentuale di successo del trattamento. Otto ore di sonno assicureranno che il corpo sia rilassato e privo di stress.

Se hai qualsiasi tipo di domanda relativa alla salute, contattaci all'indirizzo Whatsapp +91 95300-69900 / Chiama: - +1 425 ei nostri esperti ti guideranno attraverso l'intero processo.

Dotson
Questa risposta può contenere immagini sensibili. Fare clic su un'immagine per rimuoverla.Dipende da quale farmaco per la pressione sanguigna. Per l'amor di Dio, non prendere Cialis se lo stai prendendo nitrati. Come fai a sapere se un farmaco per la pressione sanguigna contiene nitrati? Buona domanda! È tutto nel nome. Negli Stati Uniti, i farmaci hanno un nome generico e un marchio. Quest'ultimo...

Lascia una recensione